domenica 10 agosto 2008

Fino ad ora è delusione olimpica per l'Italia.

Diciamo la verità, fino ad ora la spedizione azzurra alle olimpiadi sta rendendo molto di sotto all aspettative e se continuerà con questo andazzo, rischiamo il "disastro".
Un pizzico di delusione nel ciclismo che era stato oro con Bettini ad Atene, un secondo posto che sa di beffa per Rebellin. Terzo posto per la Guderzo nelle donne.
Grande delusione nel nuoto dove ancora non abbiamo conquistato nessuna medaglia nonostante la buona prestazione di Boggiatto nei 400 misti, sovrastato da tre "mostri" della specialità, su tutti l'americano Phelps.
Fuori dal podio pure la Filippi nonostante il record italiano
Rosolino non pervenuto, fuori da tutte le gare.
Fino ad ora solo dodicesimo nell'arco l'oro olimpico di Atene Galiazzo.
Bronzo per Pellielo nel tiro al piattello, una conferma oramai da tre olimpiadi, ma fuori dal podio Frasca che era stato in gara fino all'ultimo.
Disastro Ferrari nella ginnastica, fuori da tutte le specialità.
Ci fa sperare Tagliarol nella spada che potrebbe essere (incrociamo le dita) il nostro primo oro (argento comunque sicuro).
Aspettiamo prima di parlare di disastro olimpico, per ora sicuramente c'è tanta delusione.

3 commenti:

Nicola Andrucci ha detto...

Matteo Tagliariol oro nella spada!

Andrew ha detto...

Beh Nicola, nel ciclismo non male dai. Certo, Bettini ha deluso ma sono arrivate le medaglie di Rebellin e della Guderzo.
Nel nuoto ancora niente invece

e intanto:

PRIMO ORO CON TAGLIAROL NELLA SPADA!

Andrew ha detto...

oggi altre 2 medaglie: un oro e un argento...avanti così!