mercoledì 22 ottobre 2008

Marcello Veneziani e la dura vita degli intellettuali di Destra.



"In Italia è difficile essere un intellettuale di destra: quelli di sinistra non ti leggono perché sei di destra, quelli di destra non ti leggono poiché non leggono..."

6 commenti:

Afro ha detto...

A proposito di Veneziani in particolare, io aggiungerei questra:

... ed infine, quelli ai quali gliene po' fregar de meno né della destra né della sinistra, non ti leggono perché magari scrivi solo cazzate ..

suburbia ha detto...

Non capisco il nesso fra essere intellettuali (di destra o di sinistra) e che ti leggono.
ciao

Luca ha detto...

ma soprattutto, chi è che decide se una persona può definirsi intellettuale???

Nicola Andrucci ha detto...

generalmente gli intellettuali si autoreferenziano.
@sub: è una frase di Veneziani

Anonimo ha detto...

Quando la smetterete di credere che quelli di sinistra sono tutti intellettuali e quelli di destra tutti asini, forse qualche voto in più lo prenderete.
Gli Italiani sono stufi della destra, della sinistra e delle loro stupide considerazioni.

Nicola Andrucci ha detto...

è una frase di veneziani, non mia