venerdì 12 marzo 2010

Per la chiesa è più facile assolvere un pedofilo che una donna che ha abortito

Se l'aborto è una scelta dolorosa (per la donna), la pedofilia è un crimine disumano. Basterebbe questo per comprendere cosa sia più grave, ma non per la Chiesa Cattolica che, attraverso monsignor Girotti, dichiara che è più facile assolvere un pedofilo pentito che una donna che ha abortito. Fortuna che esiste una legge che condanna duramente i pedofili, e non li assolve...

2 commenti:

medicus ha detto...

Beh, che c'è di strano... avete mai visto un criminale che si condanna da sè ??? Forse mi sbaglio ma mi pare che quando si parla di pedofilia spesso ci siano di mezzo prelati, monaci o addirittura il vaticano....

Antonio ha detto...

La solita beceraggine anticattolica gratuita. Innanzi tutto se non siete crdenti, che vi importa dell'assoluzione della Chiesa? La piaga della pedofilia è ovunque, anche nelle famiglie laicissime, proletarie, atee... tra insegnanti, professionisti,operai, imprenditori. Ma chissà perchè si deve sempre amplificare una qualche colpa specifica della Chiesa. La colpa è personale, è degli uomini che commettono quelle atrocità. Altrimenti diciamo pure per es.che tutti gli immigrati sono sporchi,rubano,delinquono e tutti i romeni stuprano. Bello generalizzare, eh? Balordi.