lunedì 1 agosto 2011

chissenefrega del gossip della Pellegrini, di Marin, di Magnini e di Howe.

Ritengo la Pellegrini sopportabile solo quando è in acqua che nuota. Essendo una sportiva, sarebbe meglio parlare di lei solo per le prestazioni sportive. Invece apro i siti internet e cosa trovo? titoli a 9 colonne sulla fine della love story tra lei e Marin (uno di cui si potrebbe evitare di parlare anche delle prestazioni sportive...), del terzo in comodo Magnini. Già Magnini, il capitano della squadra di nuoto. Di lui dicevano, non vince più poiché soffre i costumoni, lui che è uno "scivolatore" naturale dell'acqua. Abbiamo visto i risultati, appena spariti i costumoni... Un altro di cui si potrebbe evitare di parlare..
Della Pellegrini se ne parli, ma smettendola di tabloidizzare sempre tutto ciò che fa al di fuori della piscina. Alla fine dello sport frega poco persino alle testate sportive, che prediligono il gossip evidentemente.
Vedo persino una notizia dove si parla di Howe che vorrebbe candidarsi alle politiche. Prima impari a fare il suo sport. Oppure faccia altro. La politica è una cosa seria, anche se in Italia non sembrerebbe...

Nessun commento: