mercoledì 3 agosto 2011

Informativa Berlusconi a Borse chiuse: non si fidano neanche di se stessi.

Se avessero pensato che il discorso di Berlusconi, latitante da parecchio tempo (...) e non solo sul problema crisi, avrebbe risollevato la Borsa, non glielo avrebbero certo fatto spostare a Borse chiuse. Sanno che la credibilità di Berlusconi è zero, che le sue capacità di governare lo sono ancora meno, che i suoi fallimenti di governo si susseguono uno dietro l'altro. Per questo lo fanno parlare in un momento in cui possa fare meno danni possibili. Ed è incredibile pensare che il presidente del consiglio dell'Italia, anche anche con il solo parlare, può fare danni.

2 commenti:

Giulio GMDB© ha detto...

Il problema purtroppo non è circoscritto a Berlusconi... Fosse solo lui... E' tutta la baracca dei politici che fa pena. Il solo fatto che nel pieno di una crisi se ne vadano tranquillamente in ferie per oltre un mese la dice lunga

Linea Gotica ha detto...

abbastanza generalmente vero. però il presidente del consiglio è berlusconi, quindi è il primo responsabile.