venerdì 6 gennaio 2017

Befanda, la Pasquella della banda a Santa Sofia

Come da tradizione il 5 gennaio è stata giornata di Pasquelle a San Piero  e Santa Sofia. Quest'anno, per la prima volta dopo tanti anni, ero a Santa Sofia. Una serata molto diversa da quelle di San Piero: a Santa Sofia si canta la pasquella tradizionale e il paese è tutto coinvolto, non ci sono "spettatori" della pasquella ma tutti ne fanno parte. Grandi e piccini escono vestiti da "pasquaroli" o "befanotti", si sta in strada e in piazza nonostante le temperature rigide. Una grande festa paesana inclusiva, dove tutti partecipano attivamente.
Mio figlio Alessandro per il secondo anno ha fatto la Pasquella con i suoi amici, accompagnati da un gruppo di mamme.
La tradizione prosegue e io mi posso anche "pensionare".