sabato 7 gennaio 2017

Concerto della Banda di Galeata al teatro comunale, 6 gennaio

Un medley dei Beatles, estratto da concerto di ieri della Banda di Galeata, diretta dal Maestro M. Bertaccini.

(ripresa video, Marinella Andrucci)

venerdì 6 gennaio 2017

Befanda, la Pasquella della banda a Santa Sofia

Come da tradizione il 5 gennaio è stata giornata di Pasquelle a San Piero  e Santa Sofia. Quest'anno, per la prima volta dopo tanti anni, ero a Santa Sofia. Una serata molto diversa da quelle di San Piero: a Santa Sofia si canta la pasquella tradizionale e il paese è tutto coinvolto, non ci sono "spettatori" della pasquella ma tutti ne fanno parte. Grandi e piccini escono vestiti da "pasquaroli" o "befanotti", si sta in strada e in piazza nonostante le temperature rigide. Una grande festa paesana inclusiva, dove tutti partecipano attivamente.
Mio figlio Alessandro per il secondo anno ha fatto la Pasquella con i suoi amici, accompagnati da un gruppo di mamme.
La tradizione prosegue e io mi posso anche "pensionare".

giovedì 5 gennaio 2017

Pasquelle a San Piero e Santa Sofia

Serata di Pasquelle oggi in Alto Savio e Val Bidente. A San Piero si comincerà nel primo pomeriggio mentre a Santa Sofia già dalla mattina. Un appuntamento molto sentito, sia dalle comunità locali che dalle numerose persone che provengono dai paesi vicini, per assistere a questa tradizione che si rinnova di anno in anno.
Nel video un medley di Pasquelle sampierane del 2013.

mercoledì 4 gennaio 2017

Informazione, verità e massa


Secondo la definizione di studiosi del passato quali Le Bon, Tarde e Ortega, “la massa è bruta, composta da un agglomerato di persone ignoranti, anonime, facilmente suggestionabili, tendenti ad assumere comportamenti collettivi uniformi. L’individuo, nella massa perde le sue caratteristiche di persona e quindi diviene socialmente pericoloso”. 
I dittatori del '900 conoscevano bene questi studi sulle masse e li utilizzarono per il proprio potere politico. Pensare oggi che possa essere una sorta di “sorteggio di persone tra la massa” a giudicare l'informazione, non solo è anti storico ma pure anti scientifico. 
La “verità assoluta” non esiste, esiste un'interpretazione che noi diamo ai fatti, che subiscono numerosi condizionamenti compreso quello dell'intermediazione giornalistica. Ogni atto comunicativo è inserito in pratiche di significazione, il contesto in cui l'informazione è consumata può cambiarne l'interpretazione. 
Pensare che una selezione della massa possa decidere quale sia la “verità” è qualcosa di medioevale.

martedì 3 gennaio 2017

Quale "giuria popolare" invoca Grillo?


Grillo invoca la "giuria popolare" per smascherare i media. Mi chiedo come dovrebbero essere "selezionate" queste giurie popolari, sulla base di quali competenze. Il giudizio dovrebbe per caso arrivare dal web?
E poi quale sarà il passo successivo, le giurie popolari per tutte le professioni? Medici, ingegneri, architetti, avvocati, eccetera il cui operato potrebbe essere giudicato da "giurie popolari"?
Non so se essere più allibito o spaventato davanti a certe affermazioni. Mi preoccupa un paese dove soffia così intenso il vento populista.

lunedì 2 gennaio 2017

Concerti ed eventi di inizio anno a Santa Sofia e Galeata

(nell'immagine la Banda Roveroni di Santa Sofia al Teatro Mentore)

Proseguono gli "eventi musicali" a Santa Sofia (FC), questa sera (2 gennaio) nell'ambito della rassegna musicale Artusi Jazz suonerà al Teatro Mentore il trombettista Paolo Fresu.
Il 5 tradizionale giornata delle Pasquelle mentre il 6 gennaio a Galeata, concerto della Banda al Teatro comunale.